Taccuino di viaggio

15.05.17 • Categoria: Artigianato di carta, Racconti di viaggio, Taccuini

L’idea di realizzare il taccuino di viaggio perfetto mi frullava in testa da un po’ di tempo. Ora vi racconto tutto quello che ci ho messo dentro, fuori, dietro e di lato!

In realtà questo è un porta-taccuini, studiato per chi ama scrivere, disegnare e appuntare tutto quello che vede quando viaggia. All’interno ci sono due Moleskine che una volta finti possono essere sostituiti con dei nuovi. Si chiude con laccio e bottone.

Cosa troverete dentro: un planisfero su cui tracciare la rotta e i posti visitati, 6 etichette per segnare i paesaggi, le persone speciali incontrate, i mezzi di trasporto utilizzati, il buon cibo, i monumenti e le sensazioni di cui tenere memoria.

Quante tasche ci sono: quelle non sono mai troppe ed in questo taccuino ce ne sono ben 5! Due tasche in cui infilare le agendine, due nel retro delle Moleskine,  una in cui riporre le etichette adesive. Quindi conservate scontrini e biglietti, c’è tutto lo spazio che vi occorre.

Infine la copertina. Questa in foto mostra una vecchia mappa dell’Europa ma, se la vostra meta si trova altrove sono disponibili copertine con i vari continenti!

Ho lavorato molto a questo progetto e spero che voi viaggiatori erranti lo troviate utile e degno di trovare un posto nel vostro zaino. Preparate valigia e taccuino! Buon viaggio!!

cuoricino

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.